Bendaggi a freddo

4
(1)

Una dieta alimentare sana ed una regolare attività fisica sono elementi fondamentali per mantenersi in forma. Tuttavia, non sempre i nostri sforzi vengono ripagati come vorremmo. Seguire uno stile di vita salutare spesso non si rivela abbastanza efficace per sconfiggere gli insestetismi della cellulite, la ritenzione di liquidi e il gonfiore. Se anche tu non sei riuscita a raggiungere i risultati sperati, questo non significa che devi gettare la spugna! Piuttosto, puoi valutare l’idea di sottoporti ad un trattamento estetico mirato per contrastare i tuoi insestetimi. Stiamo parlando del bendaggio a freddo. Ma di cosa si tratta esattamente? Quali benefici offre? E come agisce? Leggendo il contenuto di questo breve articolo, scoprirai tutto ciò che devi sapere sui bendaggi a freddo! Acquisendo maggiori informazioni al riguardo, potrai valutare se si tratta del trattamento estetico che fa per te!

Bendaggi a freddo: cosa sono?

Foto di bendaggi a freddo

I cosiddetti “bendaggi freddi” sono trattamenti estetici non invasivi, che agiscono in modo mirato sulla ritenzione idrica e sulla cellulite. Durante la seduta, le gambe e l’addome del paziente vengono avvolti con delle garze fredde in cotone o in tessuto. Queste bende sono intrise di sostanze nutritive che hanno la proprietà di esercitare un’azione mirata sul ristagno di liquidi e la cellulite. L’utilizzo dei bendaggi a freddo per gambe si rivela particolarmente efficace per rassodare il corpo, drenare i liquidi e riattivare la circolazione sanguigna e linfatica. Questo effetto benefico permette di raggiungere un altro importante risultato, ovvero la riduzione degli odiati inestetismi della cellulite.

Per riuscire ad ottenere tali risultati, le bende utilizzate devono essere molto aderenti alla pelle. In questo modo, si può facilitare l’assorbimento dei principi attivi e garantire così la massima efficacia del trattamento.

Foto di bendaggi a freddo

Bendaggi a freddo benefici

Il bendaggio freddo è un trattamento vasocostrittore, nel senso che è in grado di stimolare una riduzione del volume venoso. Quest’azione benefica implica la riattivazione della circolazione sanguigna e linfatica e la stimolazione del metabolismo. In altre parole, grazie alle sostanze nutritive di cui sono intrise le bende, è possibile ottenere un effetto rassodante sul proprio corpo e una riduzione degli accumuli adiposi localizzati.

Ma i benefici non finiscono qui! Il miglioramento della circolazione sanguigna infatti aiuta ad alleviare la sensazione di stanchezza e gonfiore alle gambe, migliorando al tempo stesso il problema della fragilità capillare. Inoltre, il freddo contrasta efficacemente la ritenzione dei liquidi e favorisce la rigenerazione e la tonificazione dei tessuti.

Possiamo dire quindi che i bendaggi a freddo gambe offrono i seguenti benefici:

  • Aiutano l’organismo a depurarsi e disintossicarsi
  • Alleviano la sensazione di pesantezza e di gonfiore alle gambe
  • Contrastano la cellulite e la ritenzione idrica
  • Svolgono un’azione tonificante e rassodante
  • Suscitano una prolungata sensazione di relax e benessere
  • Favoriscono il miglioramento della circolazione sanguigna e linfatica
  • Stimolano il metabolismo dei grassi

Bendaggio a freddo come si fa?

Sapevi che puoi eseguire un bendaggio freddo per cellulite senza spostarti da casa tua? Acquistando dei bendaggi freddi di alta qualità, potrai svolgere questo trattamento anche in modalità fai da te!

Ecco come eseguire un bendaggio freddo in pochi semplici passaggi:

  • Partendo dalla pianta del piede, avvolgi tutta la gamba all’interno della benda.
  • Esercita delle leggere pressioni intorno alla caviglia e poi su tutta gamba, fino ad arrivare ai glutei.
  • Ripeti l’operazione sull’altra gamba.
  • Avvolgi le gambe nei fogli di cartene che trovi in dotazione nella confezione.
  • Assicurati che le fasciature siano ben aderenti alla pelle.
  • Tieni in posa i bendaggi dai 30 ai 50 minuti, seguendo le istruzioni riportate sull’etichetta del prodotto.

Se invece preferisci sottoporti ad un trattamento svolto da mani esperte, ti suggeriamo di recarti in un centro estetico specializzato nei bendaggi a freddo. In ogni caso, sappi che i trattamenti rassodanti si rivelano davvero efficaci se vengono abbinati ad una dieta sana e ad un’attività fisica moderata.   Solo in questo modo, il bendaggio a freddo risulterà essere un valido alleato nella lotta contro l’odiata cellulite e la ritenzione idrica!

Foto di donna dopo trattamento bendaggi a freddo

Quanto ti è stato utile questo articolo?

Clicca sulla stella per votare

Media voto 4 / 5. Voti totali: 1

Nessuno ha votato! vota prima di tutti!

Ci dispiace molto che non lo hai trovato utile 🙁

Aiutaci a migliorarlo

Cosa possiamo fare per renderlo più utile?