Estetica oncologica

0
(0)

L’inizio delle cure oncologiche è un momento carico di ansia e di forte stress. Le terapie impiegate per combattere i tumori sono molto efficaci per contrastare la malattia, in quanto riescono ad uccidere le cellule tumorali che si sono sviluppate in una determinata zona del corpo. Purtroppo però possono provocare effetti collaterali davvero spiacevoli, come ad esempio la perdita dei capelli, l’indebolimento delle unghie e l’aumento o la perdita di peso. Tutto ciò comporta ulteriori preoccupazioni per i pazienti che si sottopongono alle terapie oncologiche. Per fortuna oggi i pazienti oncologici hanno la possibilità di avvalersi di trattamenti estetici specifici volti a migliorare il loro benessere psico-fisico e la qualità della loro vita. Stiamo parlando dei trattamenti di estetica oncologica! Desideri saperne di più? Allora prosegui la lettura di questo breve articolo e scopri tutto ciò che devi sapere sull’oncologia estetica!

Foto di paziente oncologico

Estetica oncologica: Che cos’è?

I trattamenti di estetica oncologica sono stati studiati per offrire le migliori cure estetiche agli uomini e alle donne che si sottopongono alle terapie oncologiche. La loro funzione è quella di ridurre il più possibile gli effetti collaterali provocati dai cicli di chemioterapia e radioterapia. Si tratta di trattamenti specifici che vengono eseguiti solo da estetiste qualificate e specializzate nel settore dell’estetica oncologica.

I trattamenti di estetica oncologica

Tra questi, i trattamenti più richiesti sono quelli rivolti alla cura della pelle. Le terapie oncologiche infatti spesso comportano alcune problematiche dermatologiche, come ad esempio un’eccessiva secchezza cutanea, la comparsa di eritemi e altre alterazioni della pelle. Per questo motivo, i professionisti stabiliscono i trattamenti da eseguire solo dopo aver svolto un’accurata valutazione dermatologica. Questa prima fase si rivela fondamentale per identificare possibili problemi dermatologici e scegliere così la metodologia più indicata per ogni singolo paziente.

Foto di visita di estetica oncologica

È risaputo infatti che la cute è la parte del corpo che risente maggiormente degli effetti collaterali derivanti dalle cure oncologiche. Per questo motivo, è molto importante proteggerla al meglio attraverso dei trattamenti estetici mirati. Questi aiutano ad idratare e a lenire la pelle a fondo, riducendo così i danni causati dalle terapie. Grazie ad una prima visita in un centro estetico specializzato, è possibile pianificare una sessione di trattamenti specifici per le proprie esigenze e condizioni fisiche. In questo modo, ogni paziente oncologico può migliorare le condizioni della sua pelle, alleviare gli effetti collaterali delle terapie e velocizzare il recupero verso la normalità!

Oncologia estetica: I benefici

Oltre ai trattamenti estetici dermatologi, è possibile richiedere trattamenti di oncologia estetica al fine di alleviare i dolori e gestire al meglio l’ansia e lo stress. Tra questi, i massaggi hanno dimostrato di apportare notevoli benefici all’intero organismo. Si tratta di massaggi specifici per i pazienti oncologici, che hanno l’obiettivo di rafforzare il loro sistema immunitario e accrescere il loro benessere psico-fisico. Sono quindi i trattamenti più indicati per coloro che desiderano imparare a gestire l’ansia e i dolori che spesso accompagnano questo periodo così difficile.

Inoltre, i trattamenti di trucco permanente o semi-permanente si rivelano particolarmente benefici per le persone che stanno affrontando un ciclo di terapie oncologiche. Ad esempio, permettono di disegnare in modo naturale le sopracciglia, andando così a colmare gli spazi vuoti provocati dalle caduta dei peli.

Abbiamo compreso quindi che l’estetica oncologica può essere un valido alleato per sentirsi meglio con se stessi e per riacquistare il benessere fisico e psicologico. Non si tratta di percorsi standardizzati, ma di trattamenti personalizzati per le esigenze specifiche di ogni paziente.

Quando si affronta una malattia grave come il cancro, si vorrebbe solo stare meglio e guarire nel minor tempo possibile. In effetti la guarigione è l’obiettivo più importante in assoluto, che permette di affrontare la malattia senza mai perdere la speranza. Tuttavia, anche in questo periodo così delicato non bisogna dimenticarsi di prendersi cura del proprio corpo. Sentirsi rilassati e a proprio agio con se stessi può aiutare ad affrontare al meglio tutti i disagi legati alla malattia. Se stai per intraprendere anche tu un ciclo di cure oncologiche, sappi che puoi avvalerti di trattamenti estetici specifici per le tue esigenze personali! Ora che conosci meglio questo ramo dell’estetica, non ti resta che cercare un estetista oncologica specializzata e fissare il tuo primo appuntamento!

Foto di estetista oncologica

Quanto ti è stato utile questo articolo?

Clicca sulla stella per votare

Media voto 0 / 5. Voti totali: 0

Nessuno ha votato! vota prima di tutti!

Ci dispiace molto che non lo hai trovato utile 🙁

Aiutaci a migliorarlo

Cosa possiamo fare per renderlo più utile?