Green pass centri estetici

0
(0)

Dal 6 agosto è possibile accedere ad alcuni luoghi solo se in possesso del Green pass, ovvero una certificazione che attesta di aver effettuato almeno la prima dose di vaccino, di essere guariti dal Covid da non più di 6 mesi o di aver eseguito un tampone con esito negativo nelle precedenti 48 ore.

La certificazione verde è diventata dunque obbligatoria per poter accedere a diverse attività, come ad esempio ristoranti al chiuso, cinema, musei, mostre e palestre. Molti si chiedono se sia obbligatorio essere in possesso del Green pass anche per entrare in un centro estetico.

Per rispondere a questa e ad altre domande, abbiamo deciso di scrivere un articolo di approfondimento su tutto ciò che devi sapere in merito al Green pass centri estetici. Se desideri recarti dalla tua estetista senza troppe preoccupazioni o hai un centro estetico, mettiti comoda e scopri quali sono le normative riguardanti i centri estetici e i centri benessere.

Green pass centri estetici

Green pass obbligatorio centri estetici

La domanda che molti si pongono prima di recarsi dall’estetista è: “il Green pass per i centri estetici è obbligatorio?” La risposta è no, in questi luoghi non è richiesto il possesso della certificazione. Nell’elenco dei luoghi che prevedono l’obbligo del Green pass non sono inclusi i parrucchieri e i centri estetici.

Il nuovo dpcm centri estetici infatti, ha stabilito che è possibile recarsi dall’estetista senza dover mostrare alcuna certificazione. Stessa cosa vale per i parrucchieri e i barbieri, dove non è previsto l’obbligo di Green pass. In questi luoghi comunque, valgono tutte le regole di prevenzione contro la diffusione del Covid, come il distanziamento, l’obbligo dell’igienizzazione delle mani all’entrata e il controllo della temperatura corporea.

La normativa Green pass centri estetici quindi, non richiede ai titolari o ai gestori di queste attività l’obbligo di richiedere il possesso della certificazione verde ai clienti che desiderano accedere ai servizi offerti. Non è lo stesso invece per i centri benessere e i centri spa. Scopriamo quali sono le normative in vigore relative ai centri benessere.

Green pass centri spa: è obbligatorio?

Centro benessere

Mentre i parrucchieri e le estetiste non devono richiedere il Green pass, le cose cambiano completamente per i centri benessere e spa. In tutti i centri per il benessere fisico e per la cura della persona, è possibile entrare solo se in possesso della famosa certificazione verde.

I titolari o i gestori di queste attività sono tenuti a controllare che tutte le persone che accedono ai servizi siano in possesso del Green pass. In caso di violazione della normativa, sia gli esercenti che gli utenti rischiano una sanzione pecuniaria dai 400 ai 1000 euro. Inoltre, se la violazione si ripete per tre volte, l’attività potrebbe rischiare la chiusura da 1 a 10 giorni.

Zona rossa centri estetici chiusi

Green pass centri estetici

Che dire invece della chiusura dei centri estetici in zona arancione o rossa? In zona arancione è possibile uscire senza essere in possesso di un’autocertificazione solo se si rimane all’interno del proprio Comune di residenza. Ma vediamo se i centri estetici possono rimanere aperti o meno in zona arancione.

Centri estetici zona arancione

In zona arancione moltissime attività possono rimanere aperte. Tra queste, i negozi non essenziali, i parrucchieri, i barbieri e i centri estetici non vengono chiusi ma rimangono normalmente aperti. Quindi, se la zona in cui abiti dovesse tornare arancione, potrai comunque recarti dalla tua estetista in totale tranquillità!

Centri estetici zona rossa

In zona rossa invece, si può uscire di casa solo se in possesso dell’autocertificazione e tutti i negozi considerati “non essenziali” rimangono chiusi. Quindi, in zona rossa tutti i centri estetici e i centri benessere rimangono chiusi. Durante questo periodo è necessario ricorrere al fai da te e aspettare che i centri di bellezza riaprano per poter accedere ai trattamenti estetici.

In conclusione, abbiamo visto tutto ciò che devi sapere sulle normative in vigore relative ai centri estetici. Ora che hai disposizione queste informazioni, puoi finalmente recarti dalla tua estetista senza eccessive preoccupazioni!

Quanto ti è stato utile questo articolo?

Clicca sulla stella per votare

Media voto 0 / 5. Voti totali: 0

Nessuno ha votato! vota prima di tutti!

Ci dispiace molto che non lo hai trovato utile 🙁

Aiutaci a migliorarlo

Cosa possiamo fare per renderlo più utile?