Manicure curativa

5
(1)

Hai mai sentito parlare di manicure curativa? Moltissimi centri estetici offrono questo trattamento dedicato al benessere delle mani. Lo scopo di questo tipo di manicure non è solo quello di curare l’aspetto estetico di mani e unghie, ma è anche quello di trattare alcune problematiche delle mani come le cuticole in eccesso, le callosità e le screpolature.

Si tratta quindi di un trattamento che permette di ottenere mani perfettamente curate sotto tutti i punti di vista. Ma in cosa consiste realmente e come funziona? Scopri tutti i dettagli in merito a questo trattamento leggendo quanto segue!

Mani curate dopo manicure curativa

Manicure curativo: cos’è?

Il manicure curativo si differenzia da quello tradizionale estetico per il diverso scopo che vuole raggiungere. Mentre il manicure estetico si occupa principalmente di migliorare l’aspetto delle mani e delle unghie, quello curativo va a trattare alcune problematiche non patologiche che si possono presentare in questa zona del corpo.

Ad esempio, questo trattamento è particolarmente indicato in caso di unghie incarnite, sfaldate o rovinate a causa di onicofagia. La professionista che esegue la manicure curativa, si occupa della cura e della protezione delle mani e delle unghie, utilizzando sieri, olii e creme specifiche in base al problema da trattare.

Ogni seduta dura circa un’ora e prevede la cura della pelle e delle unghie, inclusa l’applicazione dello smalto. Curare in maniera mirata alcune problematiche permette inoltre di migliorare notevolmente l’aspetto estetico delle mani, che appaiono da subito più morbide, sane e in ordine.

Come funziona?

Ora che abbiamo visto in cosa consiste realmente questo trattamento, cerchiamo di capire meglio come funziona. La manicure curativa si suddivide in 3 step fondamentali. Il primo consiste nell’ammorbidire le cuticole delle unghie attraverso l’immersione delle mani in una vaschetta di acqua tiepida e olii vegetali.

Le mani devono rimanere ammollo per circa una decina di minuti in modo che la pelle si ammorbidisca il più possibile. Questo procedimento risulta fondamentale per poter successivamente spingere le cuticole con l’apposito bastoncino.

Manicure

Dopo quest’operazione, l’estetista analizza lo stato di salute delle mani e sceglie una maschera da applicare in base alla condizione della pelle. Potrebbe optare per una maschera nutriente ad azione rigenerante o lenitiva per riparare e proteggere la pelle delle mani. In seguito, procede alla rimozione del semipermanente o dello smalto se necessario e passa allo step successivo, ovvero la cura delle unghie.

Il secondo passaggio prevede la limatura delle unghie e l’eliminazione delle cuticole. In questo modo l’operatrice da all’unghia la forma desiderata dalla cliente. Inoltre, il taglio e la limatura delle unghie svolto da una professionista permette alle unghie di crescere in maniera corretta e di evitare che insorgano spiacevoli problematiche.

In seguito, viene effettuato un massaggio sulle mani che ha lo scopo di favorire la circolazione del sangue. Dopo il massaggio, si procede con l’applicazione di un olio specifico per nutrire e rinforzare le unghie. Infine, si applica lo smalto del colore scelto dalla cliente e un top coat per garantirne la lunga durata.

L’ultimo step consiste nell’applicazione di una crema idratante naturale senza sostanze aggressive che aiuta a mantenere il benessere delle mani e a proteggerle. Dopo un ulteriore massaggio volto a stimolare la microcircolazione, le mani appaiono finalmente sane, nutrite e ben curate.

Manicure curativa: perché farlo?

Se desideri prenderti cura delle tue mani a 360 gradi, la manicure curativa potrebbe fare al caso tuo. Soprattutto se le tue mani presentano alcuni problemi come unghie sfaldate, incarnite, zone screpolate e calli, una semplice manicure estetica non sarebbe sufficiente per prenderti davvero cura delle tue mani.

In questi casi, un trattamento curativo è fondamentale per curare sia la salute che l’aspetto estetico delle tue mani e delle tue unghie.

Mani dopo manicure

Si dice che le mani siano il biglietto da visita di ogni persona. In effetti, ogni volta che ci presentiamo e stringiamo la mano a qualcuno, le nostre mani sono proprio la prima cosa che mostriamo. Prendersene cura quindi è di fondamentale importanza, soprattutto nel caso si presentino alcune fastidiose e dolorose problematiche.

Ora che conosci meglio questo trattamento curativo, non ti resta che affidarti a un centro estetico specializzato e dedicare un’ora del tuo tempo alla cura delle mani!

Quanto ti è stato utile questo articolo?

Clicca sulla stella per votare

Media voto 5 / 5. Voti totali: 1

Nessuno ha votato! vota prima di tutti!

Ci dispiace molto che non lo hai trovato utile 🙁

Aiutaci a migliorarlo

Cosa possiamo fare per renderlo più utile?