Unghie che si spezzano

0
(0)

Le tue unghie appaiono deboli e fragili, e si spezzano facilmente? Nonostante il tuo impegno, non sei ancora riuscita ad ottenere le unghie lunghe e forti che hai sempre desiderato? Se questo è il tuo caso, sei finita proprio nel posto giusto! Per migliorare l’aspetto e la salute delle tue unghie, la prima cosa che devi fare è cercare di capire le cause della loro fragilità. L’aspetto delle unghie, infatti, può dirci tanto sullo stato di salute del nostro organismo. Le unghie che si spezzano e si sfaldano di continuo potrebbero essere il sintomo di carenze alimentari, abitudini sbagliate o di uno squilibrio fisiologico. Quando le unghie non godono di buona salute, la ricostruzione con il gel potrebbe migliorare temporaneamente il loro aspetto, ma di certo non risolverebbe il problema alla radice. Se desideri avere unghie belle da vedere, ma soprattutto in salute, devi prima cercare di individuare le cause della loro debolezza, e poi attuare i migliori rimedi per fortificarle. Proseguendo la lettura, scoprirai perché si spezzano le unghie, e cosa puoi fare per evitare che succeda!

foto di unghie che si spezzano
Rottura unghie mani

Unghie che si spezzano cause

Come accennato, le unghie che si spaccano potrebbero essere il campanello di allarme di qualcosa che non va all’interno del nostro organismo. Solitamente le unghie sane hanno una superficie liscia, uniforme e piuttosto resistente. Purtroppo però, in alcuni momenti della nostra vita, l’aspetto e la struttura delle nostre unghie cambiano drasticamente. Tale cambiamento può essere causato da molteplici fattori, come ad esempio la disidratazione, le carenze vitaminiche o alcune abitudini sbagliate. Quando le unghie appaiono fragili, opache e iniziano a spezzarsi, è importante correggere le abitudini che potrebbero aver contribuito al loro deterioramento. Tra queste, alcune delle più comuni sono:

  • L’utilizzo di prodotti per la pulizia aggressivi
  • L’applicazione di smalti e gel di scarsa qualità
  • L’uso frequente di acetone per le unghie
  • Manicure troppo aggressive
  • Il contatto con l’acqua per molto tempo
  • L’uso di detersivi senza indossare i guanti
  • L’applicazione eccessiva di creme idratanti per le mani

Altre volte invece, le unghie si indeboliscono a causa di una mancanza di nutrienti. Le carenze alimentari, infatti, possono generare un indebolimento di tutto il nostro organismo, comprese le unghie. In particolare, il ferro è un elemento molto importante per la crescita delle unghie, dato che permette ai globuli rossi di trasportare l’ossigeno in tutto il corpo. Quando le unghie non ricevono ossigeno a sufficienza, possono risentirne e mandarci dei campanelli d’allarme. La cosa importante però, è non ignorarli e correre subito ai ripari!

Foto di unghie che si rompono
Unghia spezzata verticalmente

Ma cosa puoi fare per donare alle tue unghie la forza e il nutrimento di cui hanno bisogno? Ecco alcuni semplici rimedi per rendere le tue unghie più forti e resistenti!

Unghie che si spezzano rimedi

Unghia spezzata piede
Unghia alluce spezzata

Se hai compreso che le tue unghie si sono indebolite a causa di abitudini sbagliate, la prima cosa che devi fare è correggerle. Mettendo in pratica alcuni semplici accorgimenti, in breve tempo potrai ridare alle tue unghie l’elasticità e la durezza di un tempo. Ecco alcuni consigli per rinvigorire le tue unghie nel minor tempo possibile:

  • Bere almeno due litri d’acqua al giorno
  • Utilizzare creme nutrienti specifiche per le unghie
  • Praticare la manicure curativa in un centro estetico specializzato
  • Usare smalti di buona qualità, solo dopo aver applicato una base protettiva
  • Proteggere le mani con dei guanti durante le pulizie domestiche
  • Mantenere le unghie corte, soprattutto se sono fragili e tendono a spezzarsi
  • Evitare i prodotti per la pulizia aggressivi
  • Non tenere le unghie in ammollo per molto tempo
  • Consumare cibi ricchi di vitamine (soprattutto A,C ed E)
  • Consumare alimenti ricchi di ferro, zinco e selenio
  • Usare solo i solventi privi di acetone
  • Evitare la ricostruzione con il gel se le unghie appaiono fragili e indebolite

Inoltre, è importante sottolineare che, in alcuni casi, l’indebolimento delle unghie può essere provocato da delle patologie o semplicemente dall’invecchiamento. In particolare, l’anemia e i disturbi della tiroide possono compromettere in maniera significativa lo stato di salute delle unghie. Quindi, se oltre ai cambiamenti delle unghie, hai notato la comparsa di altri sintomi, ti consigliamo di richiedere un consulto medico in modo da individuare le reali cause del tuo malessere.

Unghie che si spezzano al centro

Ti sei accorta di avere un’unghia spezzata al centro? Anche in questo caso, la causa potrebbe essere una carenza di vitamine o di sali minerali. Soprattutto quando si seguono delle diete alimentari molto drastiche o delle cure farmacologiche prolungate, è facile notare dei cambiamenti nell’aspetto delle proprie unghie. In questo caso, può essere utile assumere degli integratori alimentari specifici per le unghie, ed evitare tutte le sostanze aggressive che potrebbero peggiorare ulteriormente le loro condizioni. Inoltre, se ti accorgi che la dieta che stai seguendo non ti fa stare bene, ti suggeriamo di richiedere il supporto di un nutrizionista esperto, in modo da intraprendere un percorso dietetico realmente benefico, sia per la tua salute che per la tua linea.

Speriamo che, attuando questi semplici accorgimenti, potrai migliorare l’aspetto, e soprattutto, la salute delle tue unghie! Se nonostante i tuoi sforzi non dovessi vedere alcun risultato, il nostro consiglio è quello di rivolgerti ad un dermatologo specializzato nella cura delle unghie. In questo modo, potrai individuare le reali cause dei tuoi problemi alle unghie, e seguire il trattamento più indicato!

Quanto ti è stato utile questo articolo?

Clicca sulla stella per votare

Media voto 0 / 5. Voti totali: 0

Nessuno ha votato! vota prima di tutti!

Ci dispiace molto che non lo hai trovato utile 🙁

Aiutaci a migliorarlo

Cosa possiamo fare per renderlo più utile?